uid_146665d1fdd.650.340

Ti senti stanca? stressata e facilmente irritabile?

Il magnesio è un vero toccasana per alleviare stanchezza e gonfiori tipici della stagione estiva, grazie alle sue numerose proprietà. Questo minerale la fa da padrone, giocando un ruolo da protagonista in molte funzioni dell’organismo, come i processi metabolici essenziali, per la produzione di energia, il mantenimento della struttura delle membrane cellulari e del funzionamento degli enzimi in esse integrati.

Energia, ma non solo: è sempre il magnesio ad avere un ruolo chiave nella formazione dello smalto, della robustezza dei denti e delle ossa, e a essere uno dei tasselli indispensabili che garantiscono l’equilibrio nervoso e la trasmissione degli stimoli elettrici.

Mille pregi e mille ruoli sopratutto in estate, quando il magnesio diventa un alleato irrinunciabile, soprattutto per la sua capacità di favorire il drenaggio dei liquidi, di stimolare la circolazione periferica e di contrastare la ritenzione idrica, spesso responsabile del senso di pesantezza alle gambe, fastidio molto frequente durante la stagione più calda.

Meglio non rimanere mai “a secco” di magnesio, quindi, perché i sintomi più importanti della sua carenza sono affaticamento, debolezza,stanchezza e perdita di appetito. Per scongiurare il rischio, soprattutto in estate, complice la sudorazione e la perdita abbondante di liquidi, è importante bere molta acqua e assumere buone dosi di sali minerali, grazie all’alimentazione e agli integratori specifici.

 

Fonte: tantasalute.it